Do NOT follow this link or you will be banned from the site!
Seguici su      
CHI SIAMO
SERVIZI
HOME > Settore in cifre

Settore in cifre

Con un fatturato 2020 di circa 1,5 miliardi di euro, il settore dei costruttori italiani di macchine e impianti per la lavorazione della ceramica mantiene la leadership con una quota del 50% della produzione mondiale. È inoltre uno dei settori italiani con la più alta propensione all’export, pari a circa 75%. 

La leadership acquisita negli anni dai costruttori italiani si basa su quattro capisaldi fondamentali: 

  • elevato livello tecnologico-qualitativo delle soluzioni proposte 
  • estrema personalizzazione e flessibilità produttiva delle macchine
  • puntuale servizio di assistenza post-vendita su tutti i mercati mondiali 
  • forte competitività grazie alla convivenza di grandi gruppi integrati e di piccole imprese altamente specializzate che offrono, nel complesso, un’intera gamma di macchinari per tutte le tipologie di prodotto.

Le aziende, circa 140 ed occupano circa 7.000 addetti, sono dislocate principalmente in Emilia-Romagna, nel distretto ceramico delle provincie di Modena e Reggio Emilia, dove si trova la maggiore concentrazione di settore al mondo, le eccellenze del Made in Italy. 

Le piastrelle si confermano il principale settore cliente del comparto macchine con più dell’82% del totale, seguito dai laterizi con oltre il 6 % e sanitari con quasi il 5%. Concludono il cerchio i refrattari (3,8%), la stoviglieria (2,6%) e la ceramica tecnica (0,2%).

Per quanto concerne le aree di export, l’Unione europea resta saldamente in testa come bacino di riferimento per il made in Italy con il 27,6% del fatturato totale, stabile rispetto agli anni precedenti, segue in ordine il mercato asiatico con il 14.8%, Sud America con 12.8%, il mercato africano con 10.8%, Medio Oriente con il 10.2%, Cina HK Taiwan con il 9.2% Europa Extra UE con il 9.1% e Nord America con 5.3%.
 

 

Indagine Statistica Nazionale - documento di sintesi

Cliccando sulle icone è possibile scaricare i dati sintetici della 29a Indagine Statistica Nazionale sul settore delle macchine e attrezzature per ceramica e laterizio (rilevazione sull'anno 2020).

La prossima edizione sarà disponibile a luglio 2021.

Lo studio completo è riservato in forma gratuita alle aziende associate e agli operatori del settore.

Le aziende non associate ad ACIMAC posso acquistare lo studio completo su MECS - Manufacturing Economic Studies, il nuovo portale che riunisce, in modo organico e completo, analisi di mercato, previsioni economiche ed indagini statistiche sui settori della meccanica strumentale del mondo ceramico, della plastica e del packaging realizzate per i Centri Studi di Acimac, Amaplast ed Ucima.

Per le edizioni arretrate e ogni ulteriore informazione contattare il Centro Studi ACIMAC: [email protected]

 

ACCEDI AL CENTRO STUDI ACIMAC per maggiori informazioni sugli Studi di settore realizzati

 

Allegati

   29° Indagine Statistica Nazionale _ commenti

Siti partner: