Italiano

Settore in cifre

Il settore

Il settore dei costruttori italiani di macchine e attrezzature per ceramica è il più grande e significativo sistema industriale al mondo per la fornitura all’industria ceramica, con una propensione esportativa da sempre in crescita e oggi superiore ai due terzi del giro d’affari totale, grazie all’ineguagliabile livello di eccellenza e la produzione degli impianti più competitivi al mondo.

Il settore dei costruttori italiani di macchine per l’industria ceramica è costituito da circa 150 aziende che realizzato un fatturato oltre i 2.000 milioni di euro. La parte maggiore del giro d’affari è data dalle esportazioni che superano i 1.500 milioni di euro (76.3% del fatturato totale).

Sono questi i dati sintetici che fotografano il settore dei produttori italiani di macchine per ceramica, un comparto che diffonde in tutto il mondo un patrimonio di conoscenze tecnologiche caratterizzato da un livello qualitativo tale da consentire la realizzazione degli impianti più competitivi che la moderna tecnologia può oggi proporre e che vanta una presenza capillare su tutti i mercati.

 

Indagine Statistica Nazionale - documento di sintesi

Cliccando sulle icone è possibile scaricare i dati sintetici della 25a Indagine Statistica Nazionale sul settore delle macchine e attrezzature per ceramica e laterizio (rilevazione sull'anno 2016).

La prossima edizione sarà disponibile a giugno 2018.

Lo studio completo è riservato in forma gratuita alle aziende associate e agli operatori del settore.

Le aziende non associate ad ACIMAC posso acquistare lo studio completo su MECS - Machinery Economic Studies, il nuovo portale che riunisce, in modo organico e completo, analisi di mercato, previsioni economiche ed indagini statistiche sui settori della meccanica strumentale del mondo ceramico e del packaging realizzate dai Centri Studi di Acimac ed Ucima.

Per le edizioni arretrate e ogni ulteriore informazione contattare il Centro Studi ACIMAC: studi@acimac.it

 

ACCEDI AL CENTRO STUDI ACIMAC per maggiori informazioni sugli Studi di settore realizzati